Translate

venerdì 28 dicembre 2012

Lista Ingroia/ Domani l'annuncio, quasi fatta l'intesa



Lista Ingroia/ Domani l'annuncio, quasi fatta l'intesa
Chiuso dialogo col Pd, ma pm non ha ancora ufficialmente detto sì

Roma, 28 dic. (TMNews) - Domani Antonio Ingroia annuncerà in una
conferenza stampa convocata a Roma la sua decisione di correre
alle prossime elezioni come candidato premier del quarto polo,
l'area di sinistra sulla quale ha messo la sua ipoteca con
l'appello 'Io ci sto'. "La macchina è avviata", dicono concordi
le voci dall'interno del composito schieramento che dovrebbe
sostenere l'ex procuratore aggiunto di Palermo.

C'è ancora un margine di incertezza: tutti i soggetti coinvolti
nelle trattative dicono che il magistrato non ha ancora sciolto
ufficialmente la riserva, ma nessuno scommette su un clamoroso
passo indietro di Ingroia. Dopo il 'colpo' di Pier Luigi Bersani,
che si è assicurato la disponibilità alla candidatura nel Pd del
procuratore nazionale antimafia Piero Grasso, è chiusa ogni
ipotesi di dialogo con il Pd. Ipotesi che Ingroia aveva
rilanciato nell'assemblea pubblica prima di Natale (pressato
soprattutto da Idv e Pdci) ma che suscitava non poche riserve
nell'ala più movimentista del nascente cartello elettorale.

(segue)

Bar

281858 dic 12
Lista Ingroia/ Domani l'annuncio, quasi fatta l'intesa -2-
Passo indietro partiti: in dubbio candiadture dei leader

Roma, 28 dic. (TMNews) - Ingroia domani tornerà a chiedere "un
passo indietro" dei partiti, per scongiurare l'effetto
Arcobaleno, la lista dei cespugli di sinistra guidata nel 2008 da
Fausto Bertinotti, che non superò lo sbarramento elettorale del
4%. "Noi - spiega al telefono il sociologo Marco Revelli, uno dei
promotori dell'appello 'Cambiare si può' - abbiamo chiesto netta
discontinuità, non solo con le politiche del Governo Monti ma
anche con il fallimento dei partiti. Deve essere visibile il
primato delle esperienze sociali".

Su quale sia il grado di passo indietro dei partiti coinvolti
(Idv, Rifondazione, Pdci, Verdi) è il punto sul quale si svolgerà
l'ultima parte della trattativa, quella che prenderà le mosse
domani. "Ingroia parlava dei simboli di partito", dice un
esponente dei Verdi, e in effetti si parla per la lista Ingroia
di un simbolo civico che alluda al celebre quadro del Quarto
stato di Pellizza da Volpedo. "Forse non potranno essere
candidati i leader", suggerisce un ex parlamentare di
Rifondazione, secondo il quale "comunque i partiti qualche
dirigente lo dovranno avere, altrimenti non ce la facciamo".

Bar

281858 dic 12
INGROIA: ADESIONE VEDOVA MONTINARO E FIGLIO LA TORRE

(ANSA) - PALERMO, 28 DIC - Tina Montinaro, vedova di Antonio,
caposcorta di Giovanni Falcone morto nell'attentato di Capaci
del 1992, e Franco La Torre, figlio di Pio, assassinato dalla
mafia nel 1982 hanno sottoscrivono il manifesto in dieci punti,
''Io ci sto'', presentato da Antonio Ingroia.
Montinaro e' attualmente impegnata nel coordinamento
dell'associazione Verita', a tutela delle forze dell'ordine,
delle loro famiglie e di tutte le persone della societa' civile
che hanno bisogno di un sostegno. La Torre, membro dell'ufficio
di presidenza di Libera, di Avviso Pubblico e di Sos Impresa, e'
il presidente di Flare, la rete associativa europea per il
contrasto al crimine organizzato. (ANSA).

COM-TE/GIU
28-DIC-12 16:09 NNNN
 

Nessun commento:

Posta un commento