Translate

mercoledì 31 luglio 2013

ROMA: 'SERVONO ALTRI 2MILA VIGILI', DI NOTTE UNA SOLA PATTUGLIA PER MUNICIPIO =


ZCZC
ADN0519 7 CRO 0 ADN CRO RLA

ROMA: 'SERVONO ALTRI 2MILA VIGILI', DI NOTTE UNA SOLA PATTUGLIA PER MUNICIPIO =
AGENTI COSTRETTI A RISPETTARE PRIORITA' DELLA SALA OPERATIVA,
RICHIESTE CITTADINI SPESSO INASCOLTATE

Roma, 31 lug. - (Adnkronos) - Una sola pattuglia durante la
notte per coprire l'intero territorio di un Municipio di Roma, per
estensione pari a una citta' media italiana. E' quanto succede nella
Capitale da mezzanotte in poi, quando, eccezion fatta per il centro
storico, ciascun gruppo della polizia municipale di Roma ha in
dotazione, per i servizi ordinari, un'unica pattuglia.

"Purtroppo e' un dato di fatto - dice all'Adnkronos un
comandante della polizia municipale di Roma - Il servizio notturno
della polizia municipale, non per scelta del comandante, risponde a
regole organizzative piu' ampie: ci sono cinque persone, di cui due
all'interno e tre all'esterno, che funzionano da pronto intervento
sulla base delle segnalazioni che pervengono alla centrale operativa".
Salvo emergenze, precisa, nel qual caso "vengono moltiplicate
utilizzando servizi straordinari".

La colpa, secondo la Cgil, e' del sottodimensionamento del
personale, carente di ben 2mila unita', come denuncia Marco D'Emilia,
responsabile del coordinamento Fp Cgil della polizia municipale di
Roma, per il quale "il presidio del territorio senza un numero
adeguato di personale non e' possibile". Inevitabili le ricadute sui
cittadini: tante le chiamate notturne destinate a restare inascoltate.
Non per cattiva volonta' degli agenti, naturalmente, ma perche' in una
citta' grande quanto la Capitale le emergenze possono essere dietro
l'angolo ogni notte. E capita cosi' che anche le segnalazioni relative
ai disturbi provocati dai locali notturni, che d'estate si spostano
all'aperto e che tolgono il sonno a tanti cittadini, finiscano nel
dimenticatoio. (segue)

(Zla/Col/Adnkronos)
31-LUG-13 14:49

NNNN
ROMA: 'SERVONO ALTRI 2MILA VIGILI', DI NOTTE UNA SOLA PATTUGLIA PER MUNICIPIO (2) =
CGIL, PIANTA ORGANICA PREVEDE A PIENO REGIME 8.350 VIGILI, SIAMO
MENO CHE NEL 1990'

(Adnkronos) - Ma i vigili non ci stanno a prendersi 'colpe' non
loro. Gia' quando il sindaco Ignazio Marino aveva annunciato la
riorganizzazione, con l'intenzione di spostare il personale dagli
uffici in strada, i sindacati non avevano fatto attendere la loro
risposta. Secondo quanto riferisce D'Emilia, "il personale impegnato
nei servizi interni si occupa prevalentemente di atti di polizia
giudiziaria, e quindi non demandabii ad altro personale; attualmente
il territorio e' coperto da circa 6.350 vigili, di cui circa 4mila in
servizio esterno, chiamati a coprire una miriade di competenze, dalla
viabilita' al commercio abusivo al decoro urbano".

Il problema piuttosto, secondo D'Emilia, riguarda l'organico
sottodimensionato: "La pianta organica fissata a pieno regime per la
citta' prevederebbe la presenza di 8.350 vigili". "Ci sono stati una
serie di pensionamenti - spiega D'Emila - l'ultimo concorso, che ha
prodotto mille idonei, risale al 2008, mentre il bando del 2010 che
prevedeva l'assunzione di 300 vigili non e' ancora concluso. Oggi
siamo meno di quelli che eravamo nel '90. Siamo disponibili a rivedere
la riorganizzazione - sottolinea - ma la coperta e' corta: siamo sotto
dotazione organica di oltre 2mila unita'. Il presidio del territorio
senza un numero adeguato di personale non e' possibile".

"In realta' - precisa D'Emilia - siamo quelli che sul territorio
offriamo piu' pattuglie: questa organizzazione e' il massimo sforzo
che possiamo fare rispetto alla dotazione attuale e alle tante
competenze che abbiamo". D'Emilia percio' chiede "che sia incrementato
il personale, l'apertura di un tavolo dove si affronti il problema
della polizia municipale'', ma anche ''discontinuita' rispetto alla
giunta Alemanno'', e ''che si sblocchi il concorso del 2010 che
prevedeva l'assunzione di 300 vigili ma che non e' ancora concluso".

(Zla/Col/Adnkronos)
31-LUG-13 15:06

NNNN

Nessun commento:

Posta un commento