Translate

giovedì 29 maggio 2014

SALUTE: DAI DOLCI AL FUMO, LE 10 REGOLE SALVACUORE =



SALUTE: DAI DOLCI AL FUMO, LE 10 REGOLE SALVACUORE =

Roma, 29 mag. (Adnkronos Salute) - Non fumare, fare sport,
mangiare sano: soprattutto frutta e verdura, limitando dolci e salumi.
Queste alcune delle 10 'regole salvacuore' illustrate dagli esperti
dell'Associazione nazionale cardiologi ospedalieri (Anmco), riuniti
oggi a Firenze al Congresso nazionale di cardiologia.

Ecco, punto per punto, il decalogo del cuore sano:

1) Non fumare;

2) Praticare regolarmente esercizio fisico (almeno 180 minuti a
settimana);

3) Mangiare ogni giorno almeno 2-3 porzioni di verdura (circa
200 grammi);

4) Mangiare ogni giorno almeno 2-3 porzioni di frutta (circa
200-500 grammi). (segue)

(Fed/Ct/Adnkronos)
29-MAG-14 13:11
SALUTE: DAI DOLCI AL FUMO, LE 10 REGOLE SALVACUORE (2) =

(Adnkronos Salute) - E ancora:

5) Portare in tavola pesce due volte a settimana (150 grammi a
porzione);

6) Consumare formaggi (75 grammi a porzione) non più di tre
volte a settimana;

7) Consumare salumi e insaccati (circa 50 grammi per porzione)
per non più di due volte a settimana;

8) Mangiare dolci non oltre due volte a settimana (circa 100
grammi per porzione);

9) Non bere più di una lattina di bibite zuccherate a settimana;

10) Consumare ogni giorno non oltre 20 grammi di alcol (uomini)
o 10 grammi (donne), sommando quello introdotto con vino, birra e
superalcolici.

(Fed/Ct/Adnkronos)
29-MAG-14 13:19

NNNN
NNNN

Salute: da cardiologi un 'decalogo' per proteggere il cuore

(ANSA) - FIRENZE, 29 MAG - Consumare pochi salumi e insaccati
e portare in tavola pesce almeno due volte a settimana. Sono
queste alcune delle indicazioni del 'decalogo del cuore sano',
diffuso in occasione del congresso nazionale dell'Associazione
nazionale medici cardiologi ospedalieri (Anmco) in corso a
Firenze.
La prima regola e' quella di "non fumare". Poi "praticare
regolarmente esercizio fisico" per almeno tre ore a settimana.
Per quanto riguarda le abitudini alimentari, "mangiare ogni
giorno almeno 2-3 porzioni di verdura", almeno 200 grammi, e
fare lo stesso per la frutta (200-500 grammi). Il pesce va
portato in tavola "due volte a settimana". Attenzione invece ai
formaggi, da consumare in porzioni da 75 grammi per "non piu' di
tre volte a settimana". Sempre per non piu' di tre volte a
settimana vanno consumati "salumi e insaccati". E poi, "mangiare
dolci non oltre due volte a settimana (circa 100 grammi a
porzione), e non bere piu' di una lattina di bibite zuccherate a
settimana. Infine, "consumare ogni giorno non oltre 20 grammi di
alcol (uomini), o 10 grammi (donne), sommando quello introdotto
con vino, birra e superalcolici".
"L'aderenza a tavola a uno stile di vita sano e' scarsa. Solo
un terzo degli italiani consuma una quantita' di verdura e pesce
adeguata, e solo il 15% mangia dolci secondo le
raccomandazioni", commenta Diego Vannuzzo, co-direttore per
l'Anmco dell'Osservatorio epidemiologico cardiovascolare. Va
meglio il consumo di frutta: "Circa la meta' degli italiani
mangia le 2-3 porzioni consigliate" continua Vannuzzo. Tuttavia,
"resta alta la sedentarieta'. E' invece in calo consistente la
prevalenza di fumatori tra gli uomini, e tende alla diminuzione
anche il numero delle donne".

YDA-MU
29-MAG-14 14:17 NNNN

Nessun commento:

Posta un commento