Translate

mercoledì 24 agosto 2016

Sanità: caso virus Zika a Pistoia, disinfestazione edifici


Sanità: caso virus Zika a Pistoia, disinfestazione edifici

ZCZC0326/SXB
OFI72594_SXB_QBXB
R CRO S0B QBXB
Sanità: caso virus Zika a Pistoia, disinfestazione edifici
Paziente è stato curato in ospedale, proveniva dalla Nigeria
(ANSA) - PISTOIA, 24 AGO - Un caso di virus Zika è stato
censito a Pistoia e ora il Comune e la Asl hanno ordinato un
intervento di disinfestazione nella zona di viale Matteotti:
l'intervento sarà nella notte tra venerdì e sabato e, precisano
le autorità, verrà fatto a titolo precauzionale. Il caso,
secondo quanto si apprende, riguarda un cittadino straniero
proveniente dall'Africa, sembra dalla Nigeria, già curato in
ospedale. Il virus Zika - trasmesso da zanzare del genere Aedes,
la cosiddetta 'zanzara tigre' - si è manifestato al paziente che
attualmente soggiorna a Pistoia perciò l'area da disinfestare
comprende gli edifici nel raggio di 200 metri da quello dove
abita. L'intervento verrà preceduto da comunicazioni mirate in
tutta la zona interessata, anche attraverso volantini con
istruzioni precise sui comportamenti da tenere.
L'Ausl ricorda in una nota che questa "malattia non è
pericolosa per l'adulto e si manifesta di solito con sintomi
lievi: febbre, dolori ossei e muscolari, manifestazioni cutanee
che ricordano quelle da morbillo, a volte accompagnate da
prurito e da congiuntivite. Si posso però avere conseguenze
gravi, sia sulla madre che sul nascituro, nel caso l'infezione
sia contratta in gravidanza". L'infezione Zika "si può
trasmettere principalmente tramite la puntura di zanzare
infette, per via trans- placentare o al momento del parto,
oppure in caso di rapporti sessuali con partner maschile
infetto". Finora tutti i cittadini italiani che hanno contratto
il virus Zika si sono infettati durante un viaggio all'estero,
precisa la Asl, "si tratta quindi di casi di malattia importati
e non di infezioni causate dalla presenza in loco della
zanzara". (ANSA).
GUN-COM
24-AGO-16 20:19 NNN