Translate

mercoledì 24 agosto 2016

Sisma: faglia sotto controllo con sismografi mobili e Gps





ZCZC8937/SXA
XSP71471_SXA_QBXB
R CRO S0A QBXB
Sisma: faglia sotto controllo con sismografi mobili e Gps
Obiettivo è ricostruire la geometria della faglia
(ANSA) - ROMA, 24 AGO - La faglia che ha provocato il
terremoto di Rieti è sotto controllo: ai sismografi della rete
nazionale gestita dall'Istituto Nazionale di Geofisica e
Vulcanologia (Ingv) si stanno aggiungendo in queste ore 10 nuovi
sismometri mobili collocati nella zona della faglia e ricevitori
Gps. Lo hanno detto oggi a Roma i sismologi dell'Istituto
Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv) nella conferenza
stampa organizzata dall'istituto.
Nella zona del terremoto sono al lavoro anche squadre di
sismologi, geologi e altri esperti per studiare da vicino i
fenomeni di deformazione del terreno, ad esempio per capire se
la faglia è arrivata a rompere la superficie o se sono avvenute
fratture. Si tratta di localizzare la profondità della faglia
per ricostruirne la geometria e l'orientamento, altre squadre
misurano i parametri relativi alla deformazione del suolo.
"L'obiettivo è avere informazioni in tempo reale per
aumentare nostra capacità interpretativa nello studio di
fenomeni imprevedibili, come lo sono i terremoti", ha detto il
sismologo Alessandro Amato. "Adesso, però, la priorità è
l'emergenza e il nostro primo compito è cercare di dare supporto
alla Protezione civile, contribuendo ad aumentare il livello
sicurezza dei cittadini''. (ANSA).
BG
24-AGO-16 18:45 NNN