Translate

mercoledì 5 aprile 2017

USA: RICE SI DIFENDE, MAI SPIATO TRUMP PER CONTO DI OBAMA =





USA: RICE SI DIFENDE, MAI SPIATO TRUMP PER CONTO DI OBAMA =
L'ex consigliere per la Sicurezza nazionale accusata di avere
usato informazioni di intelligence per ragioni politiche
Washington, 5 apr. (AdnKronos) - L'ex consigliere per la Sicurezza
nazionale della Casa Bianca, Susan Rice, ha respinto con forza
l'accusa che l'Amministrazione Obama abbia spiato "per ragioni
politiche" alcuni esponenti del transition team di Donald Trump,
rivelandone poi i nomi. Le ricostruzioni fatte da alcuni media di
destra, ha detto la Rice in un'intervista all'emittente Msnbc sono
"completamente false".
La vicenda è quella delle presunte interferenze russe nella campagna
elettorale dello scorso anno e delle accuse lanciate da Donald Trump
all'ex presidente Obama di avere orchestrato un'operazione di
spionaggio ai suoi danni. Entrambi le questioni sono oggetto
dell'inchiesta parlamentare in corso, che vede repubblicani e
democratici sfidarsi ogni giorni a colpi di accuse controaccuse.
Le accuse alla Rice sono state avanzate dal Daily Caller e dal Drudge
Report e rilanciate dal presidente Usa su Twitter, sviando così
l'attenzione da alcune imbarazzanti rivelazioni sui presunti rapporti
tra esponenti della campagna di Trump e Mosca.
(Ses/AdnKronos)
ISSN 2465 - 1222
05-APR-17 14:19
NNNN