Translate

lunedì 12 marzo 2012

PETROLIO: APRE IN CALO SOTTO QUOTA 107 DOLLARI



PETROLIO: APRE IN CALO SOTTO QUOTA 107 DOLLARI =
(AGI) - Singapore, 12 mar. - Il prezzo del petrolio scende
sotto quota 107 dollari al barile. Sui mercati asiatici i
future sul Light crude arretrano di 63 cent a 106,77 dollari e
quelli sul Brent perdono 57 cent a 125,41 dollari. (AGI)
Gaa
120831 MAR 12

NNNN
CARBURANTI: PREZZO BENZINA INARRESTABILE A 1,852 EURO/LITRO =
IL DIESEL RAGGIUNGE QUOTA 1,8 AL SUD

Roma, 12 mar. (Adnkronos) - ''Non conoscono tregua gli aumenti
sulla rete carburanti italiana. Nel fine settimana, infatti, Esso ha
ritoccato di 0,8 centesimi il prezzo raccomandato della benzina e di
0,5 centesimi quello del diesel, Q8 rispettivamente di 0,9 e 0,4
centesimi e TotalErg di 0,5 centesimi la sola verde. Rialzi (questi
ultimi come anche i precedenti) non assorbiti appieno dai prezzi
praticati sul territorio, dove la pressione competitiva genera
maggiore attenzione da parte dei gestori ad evitare di scaricare
subito alla pompa le variazioni di listino. In ogni caso, la benzina
ha superato ormai quota 1,85 euro/litro nei valori medi e si avvicina
al record storico di 1,856 euro/litro raggiunto nel 1977 (a prezzi
attualizzati). Le punte massime arrivano a 1,957 euro/litro (Centro).
Quanto al diesel, nella media nazionale siamo attorno a 1,76
euro/litro, mentre i picchi al Sud sono di 1,8 euro/litro. Su anche il
Gpl, prossimo rispettivamente a 0,87 euro/litro e a 0,9 euro/litro.
Non sono esenti dagli aumenti anche gli impianti no-logo''. E' quanto
emerge dal monitoraggio di quotidianoenergia.it in un campione di
stazioni di servizio che rappresenta la situazione nazionale.

''Nel dettaglio, a livello Paese, il prezzo medio praticato
della benzina (in modalita' servito) va dall'1,840 euro/litro di Esso
all'1,852 di Q8 (no-logo in salita a 1,773). Per il diesel si passa
dall'1,758 euro/litro di IP all'1,763 di Shell (no-logo su a 1,661).
Il Gpl, infine, e' tra 0,855 euro/litro di Esso e 0,868 di TotalErg
(no-logo a 0,817)'', conclude la nota.

(Sec/Ct/Adnkronos)
12-MAR-12 08:47
PREZZI. CARBURANTI, NUOVI RINCARI: BENZINA VERSO RECORD DEL 1977
HA SUPERATO ORMAI QUOTA 1,85 EURO/LITRO NEI VALORI MEDI.

(DIRE) Roma, 12 mar. - Non conoscono tregua gli aumenti sulla
rete carburanti italiana. Nel fine settimana, infatti, Esso ha
ritoccato di 0,8 centesimi il prezzo raccomandato della benzina e
di 0,5 centesimi quello del diesel, Q8 rispettivamente di 0,9 e
0,4 centesimi e TotalErg di 0,5 centesimi la sola verde. Rialzi
(questi ultimi come anche i precedenti) non assorbiti appieno dai
prezzi praticati sul territorio, dove la pressione competitiva
genera maggiore attenzione da parte dei gestori ad evitare di
scaricare subito alla pompa le variazioni di listino. In ogni
caso, la benzina ha superato ormai quota 1,85 euro/litro nei
valori medi e si avvicina al record storico di 1,856 euro/litro
raggiunto nel 1977 (a prezzi attualizzati). Le punte massime
arrivano a 1,957 euro/litro (Centro). Quanto al diesel, nella
media nazionale siamo attorno a 1,76 euro/litro, mentre i picchi
al Sud sono di 1,8 euro/litro. Su anche il gpl, prossimo
rispettivamente a 0,87 euro/litro e a 0,9 euro/litro. Non sono
esenti dagli aumenti anche gli impianti no-logo.
Questo e' quanto emerge dal monitoraggio di
quotidianoenergia.it in un campione di stazioni di servizio che
rappresenta la situazione nazionale per Check-Up prezzi Qe: nel
dettaglio, a livello Paese, il prezzo medio praticato della
benzina (in modalita' servito) va dall'1,840 euro/litro di Esso
all'1,852 di Q8 (no-logo in salita a 1,773). Per il diesel si
passa dall'1,758 euro/litro di IP all'1,763 di Shell (no-logo su
a 1,661). Il gpl, infine, e' tra 0,855 euro/litro di Esso e 0,868
di TotalErg (no-logo a 0,817).

(Com/Amb/ Dire)
10:00 12-03-12

NNNN

Nessun commento:

Posta un commento