Translate

giovedì 5 aprile 2012

AVEVA IN CASA DUE CHILI DI ESPLOSIVO MILITARE, ARRESTATO


AVEVA IN CASA DUE CHILI DI ESPLOSIVO MILITARE, ARRESTATO
INTERVENUTO ARTIFICIERE CHE HA ACCERTATO ALTO POTENZIALE
(ANSA) - REGGIO CALABRIA, 5 APR - Un carpentiere, Domenico
Demetrio Battaglia, di 49 anni, e' stato arrestato dai
carabinieri a Reggio Calabria per detenzione illegale di
esplosivo da guerra e di munizioni. I militari hanno perquisito
l'abitazione dove sono stati trovati due chili di tritolo di
tipo militare. L'esplosivo, diviso in 10 forme, era dotato di
foro per l'innesco. Trovati anche 5 detonatori e sequestrati
numerosi proiettili. L'artificiere intervenuto ha accertato
l'alto potenziale dell'esplosivo. (ANSA).

LE/MED
05-APR-12 15:18 NNNN

Nessun commento:

Posta un commento