Translate

lunedì 30 aprile 2012

TUMORI: GENE 'FRENO' SPENTO IN CANCRO PANCREAS, FARMACI POTRANNO RIACCENDERLO


TUMORI: GENE 'FRENO' SPENTO IN CANCRO PANCREAS, FARMACI POTRANNO RIACCENDERLO =
PROMETTENTI RISULTATI SU 'NATURE'

Roma, 30 apr. (Adnkronos Salute) - Ricercatori del Cancer
Research Uk Cambridge Research Institute (Gb) sono riusciti a rilevare
un gene 'freno' del tumore del pancreas che viene pero' 'spento' nelle
cellule neoplastiche di questa forma di malattia. Un passo importante
per arrivare a testare una classe di farmaci in grado di riattivare
questo gene e quindi di arginare la progressione del cancro, riportano
su 'Nature.

Meno di un paziente su cinque con questa forma di tumore e'
ancora in vita un anno dopo la diagnosi. Si tratta infatti di una
delle neoplasie piu' aggressive e con pochissime opzioni terapeutiche.
Lo studio su modello animale ha mostrato che un gene, chiamato USP9x e
che normalmente serve a bloccare la divisione incontrollata delle
cellule, viene spento in alcune cellule tumorali pancreatiche. Il gene
non e' mutato, ma altre proteine e sostanze chimiche si attaccano a
esso, bloccandone l'attivita'.

"Sospettavamo - dice David Tuveson, uno degli autori della
ricerca alla Bbc news on line - che la 'falla' non fosse nel codice
genetico, ma che la colpa fosse della presenza di sostanze chimiche
sulla superficie del Dna e con test di laboratorio siamo riusciti a
dimostrarlo. Farmaci in grado di convertire questa situazione, gia'
allo studio, potranno rappresentare una speranza" per circa il 15% dei
tumori del pancreas, assicurano gli studiosi.

(Bdc/Col/Adnkronos)
30-APR-12 11:59

NNNN

Nessun commento:

Posta un commento