Translate

mercoledì 10 maggio 2017

Trump: Comey chiese piu' risorse Russiagate prima benservito =


Trump: Comey chiese piu' risorse Russiagate prima benservito =

(AGI) - Washington, 10 mag. - Comey rivolse la richiesta di
piu' risorse per l'inchiesta sul Russiagate al viceministro
della Giustizia Rod J. Rosenstein, lo stesso che ieri sera,
insieme al suo capo, il ministro Jeff Session, ha avvalorato
dal punto di vista legale la scelta di Trump di licenziarlo.
Dando vita, peraltro, ad un precedente perche' mai nella storia
Usa il direttore dell'Fbi e' stato licenziato anche se alcuni
presidenti (basti pensare a John Fitgerald Kennedy con il
fondatore dell'Fbi Edgar J. Hoover) lo avrebbero fatto
volentieri.
Comey aveva nel mentre riferito di aver chiesto piu' mezzi
anche ai membri della commissione Intelligence del Senato
lunedi' scorso.
Il portavoce della Giustizia, Sarah Isgur Flores ha
smentito la notizia sostenendo che e' "totalmente falsa"
perche' questa richiesta da parte di Comey "non c'e' mai
stata".
La senatrice Dianne Fenstein, capogruppo democratico della
commissione Intelligence del Senato, alla domanda dei reporter
se fosse presente alla riunione in cui Comey diede notizia
della sua richiesta ha risposto: "Non c'ero. Ma ho saputo che
ci sono state ulteriori richieste (da parte di Comey, ndr). E'
tutto quello che posso dire".
Il New York Times, a sua volta, sostiene che la tempistica
tra le richieste di Comey ed il suo licenziamento "non
rappresenta la prova certa che questo evento sia collegato al
Russiagate. Ma certamente e' destinata ad alimentare le
critiche bipartisan al fatto che il presidente Trump si sia
apparentemente intromesso in un inchiesta che aveva il
potenziale di danneggiare la sua presidenza".
Sempre il Nyt riferisce che secondo alcuni membri del
Congresso Comey "si era detto frustrato per le risorse dedicate
al Russiagate. Fino a due settimane fa, quando Rosenstein venne
nominato viceministro della Giustizia, l'inchiesta era
coordinata da Dana Boente, che ricopriva la stessa carica 'ad
interim' ed ora e' procuratore distrettuale della zona
orientale della Virginia. All'epoca Comey disse che sperava che
Rosenstein gli avrebbe fornito maggiore sostegno e aveva
anticipato che gli avrebbe chiesto piu' risorse per accelerare
l'inchiesta". Tutto questo venne chiesto alla stessa persona
che ieri ha fornito a Trump gli elementi legali per farlo
fuori. (AGI)
Gis
102009 MAG 17
NNNN