Translate

mercoledì 12 settembre 2018

MIGRANTI. DICIOTTI, CONTE: COMPETENZA MALTESE, MA MALTA NON HA AGITO

MERCOLEDÌ 12 SETTEMBRE 2018 11.02.08

MIGRANTI. DICIOTTI, CONTE: COMPETENZA MALTESE, MA MALTA NON HA AGITO

MIGRANTI. DICIOTTI, CONTE: COMPETENZA MALTESE, MA MALTA NON HA AGITO (DIRE) Roma, 12 set. - Il presidente del consiglio Giuseppe Conte riferendo in Senato sul caso della nave DICIOTTI spiega che "le Autorita' maltesi, pur avendo assunto formalmente sin dall'inizio la responsabilita' del coordinamento dell'intervento" di salvataggio dei migranti, "con il trascorrere delle ore hanno dimostrato il non intendimento a procedere alle operazioni di soccorso limitandosi ad indicare ai migranti, anche scortandoli, la rotta nella direzione dell'area SAR di competenza italiana". Conte aggiunge che "si continuava a chiedere a Malta, senza ottenere alcuna risposta, di indicare il porto di sbarco. Infatti, nonostante la situazione di grave pericolo per le persone - evidenziata dallo stato di precarieta' del barcone inabissatosi nelle ore successive - avesse reso necessario l'intervento delle unita' navali italiane, era evidente che permaneva la competenza maltese nella definizione delle operazioni". Il premier ribadisce che "constata l'inerzia delle autorita' maltesi, il nostro comando generale valutava come probabile la necessita' di interevento di soccorso per trasferire su altra unita' tutti gli occupanti, o una parte, del barcone a largo delle coste di Lampedusa". (Rai/ Dire) 10:12 12-09-18 NNNN 

Nessun commento:

Posta un commento