Translate

venerdì 13 gennaio 2012

L. Elettorale/ Di Pietro: In piazza per difenderci dal regime




L. Elettorale/ Di Pietro: In piazza per difenderci dal regime
"Parlamento non ha pi nulla da dire, presto al voto"

Roma, 13 gen. (TMNews) - Antonio Di Pietro non ci sta a veder
bloccato il referendum sulla legge elettorale e, dalle colonne di
Repubblica, promette che mobiliter "le piazze, per opporci -
dice al regime dentro e fuori le aule parlamentari. Questo
Parlamento non ha pi nulla da dire e bisogna andare al pi
presto a elezioni con una proposta alternativa". La ragione della
bocciatura della Corte Costituzionale, prosegue Di Pietro, " di
non disturbare il manovratore, il sistema dei partiti.
L'anomala maggioranza Pd-Pdl-Terzo Polo non vuole che il corpo
elettorale dia un'indicazione, proprio perch verrebbe meno il
potere di disporre candidature, alleanze e lottizzazioni".

Gic

130857 gen 12


Nessun commento:

Posta un commento