Translate

lunedì 28 novembre 2016

REFERENDUM. CAMUSSO: INGERENZA 'FINANCIAL TIMES', DECIDANO CITTADINI





REFERENDUM. CAMUSSO: INGERENZA 'FINANCIAL TIMES', DECIDANO CITTADINI
(DIRE) Bologna, 28 nov. - Susanna Camusso boccia il 'Financial
Times', secondo il quale sono otto i gruppi bancari a rischio in
caso di vittoria del no. "Penso che si stanno facendo molte
operazioni di ingerenza in quello che deve essere un libero e
democratico voto dei cittadini", dice oggi la segretaria
nazionale della Cgil. "Che ci sia una parte del sistema bancario
in difficolta' non c'e' dubbio. E' altrettanto evidente che si
sta facendo una serie di interventi. Lanciare un allarme con
queste caratteristiche si chiama tentare di condizionare il voto
come gia' fecero le grandi agenzie di rating qualche tempo fa. Ma
penso che sia giusto e necessario dimostrare la sovranita' dei
cittadini rispetto al tema della loro Carta costituzionale".
La Cgil, dice Camusso a proposito del voto di domenica,
"conferma la sua opinione, che e' bene votare no a questo
referendum, perche' si determina una situazione di conflitto
istituzionale rispetto all'incertezza legislativa che si
determina con un superamento del bicameralismo fatto in modo
pasticciato e perche' viene messa in discussione la linearita'
dei poteri tra le amministrazioni, quella centrale e quelle
locali".
(Bil/ Dire)
12:27 28-11-16
NNNN