Translate

giovedì 2 febbraio 2017

Vitalizi: Brunetta, dopo tempesta Pd Renzi perde la lingua


Vitalizi: Brunetta, dopo tempesta Pd Renzi perde la lingua

ZCZC1322/SXA
XPP30416_SXA_QBXB
R POL S0A QBXB
Vitalizi: Brunetta, dopo tempesta Pd Renzi perde la lingua
(ANSA) - ROMA, 2 FEB - "Dopo la sua demagogica uscita
propagandistica sui vitalizi e dopo la tempesta scoppiata ieri
all'interno del Partito democratico - con anche i renziani in
prima linea contro la ridicola uscita del segretario e con
Rosato (capogruppo dem alla Camera) costretto a scrivere in
fretta e furia una nota per calmare le acque a Montecitorio -
l'ex premier Matteo Renzi sembra aver perso la lingua". Lo
scrive su Facebook Renato Brunetta, capogruppo di Forza Italia
alla Camera dei deputati.
"Ieri l'abbiamo sfidato apertamente. Se il Pd vuole realmente
cancellare i cosiddetti vitalizi (che in realta' non esistono
piu') non serve neanche una legge, basta una semplice delibera
degli Uffici di Presidenza di Camera e Senato, dove i
democratici hanno una maggioranza schiacciante. Renzi potrebbe
scrivere un messaggino a Zanda e Rosato e ordinargli, come fa
spesso, di mettere in atto la sua linea: 'via subito i vitalizi,
o gli italiani non capirebbero'. Non lo ha fatto, non lo fa, e
non lo fara'. Insomma, il fiorentino si conferma il solito
quaquaraqua' della scena politica italiana", conclude. (ANSA).
PH
02-FEB-17 10:37 NNNN