Translate

martedì 17 aprile 2018

Vallanzasca: figlio agente ucciso, non posso perdonare

MARTEDÌ 17 APRILE 2018 19.25.40
POLIZIA

Vallanzasca: figlio agente ucciso, non posso perdonare

ZCZC6054/SXB XCI93731_SXB_QBXB U CRO S0B QBXB Vallanzasca: figlio agente ucciso, non posso perdonare (ANSA) - ROMA, 17 APR - "Il mio pensiero resta sempre lo stesso, non cambia: Vallanzasca ha messo in croce tante famiglie, anche la nostra. Rispettero' qualsiasi decisione del giudice, ma non riesco, non posso perdonare". E' quanto afferma, interpellato dall'ANSA, Armando Lucchesi, figlio di Bruno Lucchesi, agente di polizia che mori' il 23 ottobre 1976 in uno scontro a fuoco con Renato Vallanzasca e alcuni uomini della sua banda, a proposito della possibilita' che a Vallanzasca venga concessa la liberta' condizionale. Lucchesi, che oggi ha 60 anni, vice vicino a Lucca. (ANSA). BOS 17-APR-18 19:25 NNNN 

Nessun commento:

Posta un commento