Translate

lunedì 1 agosto 2011

Bioortopedia per curare traumi e artrosi

SALUTE: BIOORTOPEDIA PER CURARE TRAUMI E ARTROSI

(ANSA)- ROMA, 1 AGO- Recuperare con un'iniezione indolore l'uso
di un arto in pochissimo tempo dopo un forte trauma, come una
caduta o un incidente motociclistico. E' possibile se
l'infiltrazione eseguita e' a base del cosiddetto PRP, cioe' il
plasma ricco di piastrine. E' questa la nuova frontiera della
cosiddetta bio-ortopedia, che sfrutta le capacita' dei fattori
di crescita capaci di riparare i danni alle cartilagini degli
arti, prevenendo lo sviluppo di complicanze, alleviando il
dolore e accelerando il recupero funzionale, con costi ridotti
rispetto alle tecniche tradizionali come l'impianto di protesi
articolari. "Si tratta di un nuovo approccio non invasivo, ma
molto efficace che utilizziamo gia' da diversi anni per curare
atleti e pazienti con tendinopatie persistenti, lesioni
muscolari di varia entit…, ed anche l'artrosi, quando la
ginnastica e il controllo del peso non bastano - spiega il
dottor Alberto Gobbi, fondatore di Oasi (Orthopaedic
Arthroscopic Surgery International), centro internazionale di
studio delle cartilagini, dell'invecchiamento articolare e delle
lesioni da sport con sede a Milano, che pratica la
bio-ortopedia."Queste nuove tecniche, altre a portare concreti
vantaggi per il paziente, consentono una drastica riduzione dei
costi, perche' evitano interventi chirurgici molto costosi per
il servizio sanitario nazionale con tempi di recupero molto pi—
brevi" .

Y09-MRB
01-AGO-11 17:51 NNNN

Nessun commento:

Posta un commento