Translate

venerdì 27 aprile 2012

Usa/ Restituite a Italia opere d'arte importate illegalmente


Usa/ Restituite a Italia opere d'arte importate illegalmente
Consegnate ad ambasciatore Bisogniero ieri a Washington

Washington, 27 apr. (TMNews) - Gli Stati Uniti hanno restituito
ieri all'Italia numerose opere d'arte, fra cui un marmo del I
secolo e una tela del Rinascimento, illegalmente importati per
essere venduti all'asta nel paese. La tela "Leda e il Cigno", del
pittore Lelio Orsi (1508/1511-1587), era arrivata illegalmente
negli Stati Uniti nel novembre 2006, dopo una dichiarazione falsa
sul suo paese d'origine, ha precisato in un comunicato il
procuratore di Manhattan Preet Bharara. Era stata venduta
all'asta da Sotheby's il 24 gennaio 2008 per più di un milione di
dollari, ma l'acquirente aveva fatto annullare la vendita avendo
ricevuto la notizia di un'inchiesta in corso in Italia.

Il marmo romano del I secolo, un busto senza braccia di circa 15
cm, rappresenta un satiro ed era scomparso nel sud della Toscana:
sarebbe stato trasportato in Svizzera, prima di giungere negli
Usa, da un gruppo di trafficanti, tra cui uno identificato come
Gianfranco Beccina.

Gli oggetti d'arte sono stati restituiti all'ambasciatore
d'Italia a Washington, Claudio Bisogniero, durante una cerimonia
nella capitale Usa. "Questi magnifici oggetti appartengono al
popolo italiano", ha detto il segretario per la Sicurezza interna
Janet Napolitano. "E' una restituzione importante, una delle più
significative che abbiamo fatto", ha insistito da parte sua John
Morton, direttore della dogana americana.

(fonte afp)

Coa

270721 apr 12

Nessun commento:

Posta un commento