Translate

sabato 18 agosto 2012

SAPPE, IN LIGURIA EX MINISTRI E SOTTOSEGRETARI SOTTO SCORTA


SAPPE, IN LIGURIA EX MINISTRI E SOTTOSEGRETARI SOTTO SCORTA
MARTINELLI, A CONCERTI E FESTE DI PARTITO CON TUTELA E AUTO BLU
(ANSA) - GENOVA, 18 AGO - Ex ministri ed ex sottosegretari
alla giustizia in giro per la Liguria per concerti e feste di
partito che ''godono ancora dei privilegi di una scorta della
Polizia penitenziaria nonostante appoggino un Governo tecnico
che con la spending review ha imposto tagli e sacrifici agli
italiani''. Lo denuncia in una nota Roberto Martinelli,
segretario del sindacato di polizia penitenziaria Sappe.
''Per garantire tutto questo - afferma Martinelli - si
sottraggono carburante e uomini alla Polizia penitenziaria nelle
carceri, che hanno decine di mezzi per il trasporto dei detenuti
fermi perche' mancano i soldi per ripararli. Non discuto il
diritto alla scorta per coloro che hanno combattuto e combattono
la criminalita' ma l'auspicio e' che si possa davvero rivedere
l'organizzazione dei servizi di tutela e scorta per impedire che
importanti servizi come questi diventino privilegi di casta''.
(ANSA).

CH
18-AGO-12 15:42 NNNN
GIUSTIZIA: SAPPE, EX MINISTRI IN LIGURIA CON SCORTA A SPESE STATO =
(AGI) - Roma, 18 ago. - Ex ministri ed ex sottosegretari che,
da una parte, sostengono le politiche di revisione della spesa
pubblica del governo ma, dall'altra, "si guardano bene dal
rinunciare all'auto blu, ai poliziotti di scorta, al farsi
pagarsi dallo Stato benzina e autostrada per i loro impegni
politici e di partito nonostante la crisi e i sacrifici che
vengono imposti al Paese". A denunciare questo malcostume e'
Roberto Martinelli, segretario generale aggiunto del Sindacato
Autonomo Polizia Penitenziaria Sappe. "Nelle ultime settimane
abbiamo avuto in Liguria l'ennesima dimostrazione della 'doppia
morale' di taluni esponenti di partiti che sono stati Ministri
e Sottosegretari alla Giustizia". (AGI)
Mol (Segue)
181528 AGO 12

NNNN
GIUSTIZIA: SAPPE, EX MINISTRI IN LIGURIA CON SCORTA A SPESE STATO (2)=
(AGI) - Roma, 18 ago. - Martinelli aggiunge che, cosi' facendo,
questi esponenti politici "sottraggono carburante e uomini ai
Reparti di Polizia Penitenziaria delle carceri, che hanno
decine di mezzi impiegati per il trasporto dei detenuti fermi
perche' mancano i soldi per ripararli, per garantire questi
servizi. Non voglio mettere in discussione il diritto alla
scorta per coloro che hanno davvero combattuto e combattono in
prima linea la criminalita' - sottolinea il rappresentante del
Sappe - ma l'auspicio che si possa davvero rivedere
l'organizzazione dei servizi di tutela e scorta per impedire
che importanti e delicati servizi come questi possano per
taluni trasfigurarsi in strumento di casta e privilegio".
Martinelli, pur non facendo nome e cognome dei politici in
questione, cita "un autorevole politico, sindaco di una grande
citta' del Nord che piu' di 11 anni fa e' stato ministro della
Giustizia, continua a girare con scorta e macchine della
Polizia Penitenziaria, con cui e' stato visto a fine luglio in
giro a Genova. Una senatrice del Pdl, gia' sottosegretaria alla
Giustizia - che ricordiamo solo per le sue bizzarre
dichiarazioni a favore di improbabili stanze del sesso nelle
carceri per i bisogni dei detenuti? - e' stata vista nel
Ponente ligure con scorta e macchine della Polizia
Penitenziaria anche per un impegno del tutto personale:
assistere al concerto dell'Orchestra Sinfonica diretta dal
figlio. Un altro ex Sottosegretario alla Giustizia e' andato
qualche giorno fa con mezzo e uomini della Polizia
Penitenziaria alla festa regionale del suo partito a Chiavari e
spesso e' in Liguria per ragioni private, ma senpre con auto e
agente di scorta". (AGI)
Mol
181528 AGO 12

NNNN
 

Nessun commento:

Posta un commento