Translate

mercoledì 7 settembre 2016

Roma: vigile si incatena in Campidoglio, se non scende Raggi non me ne vado =



ROMA: VIGILE SI INCATENA IN CAMPIDOGLIO, SE NON SCENDE RAGGI NON ME NE VADO =
"io punito perche' denunciai stivali e giubbotto made in China"
Roma, 7 set. (AdnKronos) - Mentre i cronisti sono appostati sotto al
Campidoglio nell'attesa delle ultime dichiarazioni del sindaco
Virginia Raggi sul caso Roma, Roberto Pardo, funzionario della Polizia
locale della Capitale, Gruppo pronto intervento traffico, si è
incatenato alla scala dell'ingresso principale.
"Non me ne vado finché non scende la Raggi. Ho denunciato a marzo
2015, che gli stivali e il giubbotto in nostra dotazione sono
contrassegnati con marchio cinese (China Export), quindi illegale
secondo la normativa europea - ha dichiarato il funzionario - da
allora sono sottoposto a procedimento disciplinare da parte del
Consiglio di disciplina. Rischio il licenziamento e voglio che
qualcuno della Giunta si interessi della mia vicenda. Siamo in tre ad
aver sporto denuncia e a rischiare il posto. Dopo la decisione del
Consiglio, potrò rivolgermi solo alla giustizia".
Dopo circa un'ora gli agenti in servizio davanti al Campidoglio hanno
convinto Pardo ad andare a parlare con il Comandante Viggiano. "Non è
lui che può risolvere la questione. Ma intanto può interessarsi alla
vicenda. Posso sempre tornare a incatenarmi domani, spero solo di non
essere denunciato per procurato allarme", ha detto allontanandosi con
alcuni colleghi.
(Stg/AdnKronos)
ISSN 2465 - 1222
07-SET-16 16:51
NNNN