Translate

venerdì 8 luglio 2011

Milano, Pisapia: Condanno la grave aggressione a funzionario Cgil

Milano, Pisapia: Condanno la grave aggressione a funzionario Cgil
Sindaco: Individuare autori. Uil: Solidarietà a Camera del lavoro

Milano, 8 lug. (TMNews) - "Condanno fermamente l'aggressione
avvenuta questa mattina davanti alla Camera del Lavoro di Milano
nei confronti di alcuni sindacalisti da parte del gruppo di
estrema destra 'Marinetti'". E' quanto ha dichiarato Giuliano
Pisapia, sindaco del capoluogo lombardo, che si augura che "nel
più breve tempo possibile, vengano individuati e consegnati alla
giustizia gli autori di questa azione violenta".

"La Camera del Lavoro di Milano - ha concluso Pisapia - è un
luogo simbolo dell'antifascismo e della democrazia della nostra
città, e questo rende ancor più grave quanto accaduto questa
mattina".

Sul grave episodio è intervenuto anche Walter Galbusera,
segretario Uil di Milano e Lombardia, che ha espresso a nome del
suo sindacato "la propria solidarietà alla Camera del Lavoro di
Milano, e la più ferma condanna dell'aggressione messa in atto da
un gruppo di individui che si richiamano ad organizzazioni di
estrema destra e che dichiaravano di protestare contro la
presunta assenza del sindacato nella difesa dei cantieri della
TAV in val di Susa". "Al di là della motivazione che è del tutto
pretestuosa, perché tutti i sindacati milanesi hanno sempre
sostenuto i grandi progetti strategici preoccupandosi della
sicurezza nei luoghi di lavoro, va sottolineato - ha concluso
Galbusera - l'intento provocatorio e la assoluta gravità del
ricorso alla violenza che non può avere giustificazione alcuna".

Alp

081808 lug 11

Nessun commento:

Posta un commento