Translate

venerdì 12 luglio 2019

LIBIA: MISSILI FRANCESI A HAFTAR, TRIPOLI CHIEDE SPIEGAZIONI URGENTI A PARIGI =

VENERDÌ 12 LUGLIO 2019 07.43.09 

LIBIA: MISSILI FRANCESI A HAFTAR, TRIPOLI CHIEDE SPIEGAZIONI URGENTI A PARIGI = 

ADN0059 7 EST 0 ADN EST AFR LIBIA: MISSILI FRANCESI A HAFTAR, TRIPOLI CHIEDE SPIEGAZIONI URGENTI A PARIGI = Tripoli, 12 lug. (Adnkronos) - Il governo di concordia nazionale (Gna) di Tripoli ha chiesto "spiegazioni urgenti" a Parigi sulla questione dei quattro missili anticarro Javelin appartenenti alle forze armate francesi trovati a fine giugno a Gharian, base strategica dell'offensiva lanciata contro la capitale libica dal generale Khalifa Haftar. In una lettera indirizzata al suo omologo francese, Jean-Yves Le Drian, il ministro degli Esteri libico, Mohamed Taher Siala, ha chiesto di chiarire come i missili abbiano "raggiunto le forze di Haftar, quando e come sono stati consegnati", si legge in una nota del governo di Tripoli. Siala ha anche invitato Parigi a rendere nota "la quantità di armi" che avrebbe fornito alle forze di Haftar e "la cui presenza (in Libia, ndr) contraddice le dichiarazioni del governo francese di sostegno" al Gna. (segue) (Spi/Adnkronos) ISSN 2465 - 1222 12-LUG-19 07:42 NNNN
VENERDÌ 12 LUGLIO 2019 07.43.09 

LIBIA: MISSILI FRANCESI A HAFTAR, TRIPOLI CHIEDE SPIEGAZIONI URGENTI A PARIGI (2) = 

ADN0060 7 EST 0 ADN EST AFR LIBIA: MISSILI FRANCESI A HAFTAR, TRIPOLI CHIEDE SPIEGAZIONI URGENTI A PARIGI (2) = (Adnkronos) - Gharian è stata riconquistata nelle scorse settimane dalle forze che sostengono il governo di concordia nazionale del premier Fayez al-Serraj. All'inizio il portavoce delle forze pro-Gna, Mohammed Qununu, aveva sostenuto che i missili appartenevano alle "forze armate degli Emirati Arabi Uniti". L'origine dei Javalin era rimasta incerta finché il Dipartimento di Stato non ne ha rivelato i numeri seriali. A quel punto per la Francia è stato impossibile continuare a restare in silenzio. "I missili Javelin trovati a Gharian appartenevano effettivamente ai militari francesi che li avevano acquistati dagli Stati Uniti", ha ammesso il ministero francese della Difesa. Secondo Parigi, "queste armi erano destinate all'autodifesa di unità francesi" dispiegate nel quadro di una missione di "ricognizione in materia di anti-terrorismo". Questi missili, ha spiegato la Difesa francese, "non sono stati trasferiti alle forze locali", erano "danneggiati e fuori uso" ed erano stati "temporaneamente immagazzinati in un deposito in vista della loro distruzione". Parigi, tuttavia, non ha spiegato come i missili siano finiti nella base militare di Haftar. (Spi/Adnkronos) ISSN 2465 - 1222 12-LUG-19 07:42 NNNN

Nessun commento:

Posta un commento