Translate

venerdì 29 agosto 2014

Scuola: Anief, se eliminano 'scatti' si arrivera' su baratro


Scuola: Anief, se eliminano 'scatti' si arrivera' su baratro

(ANSA) - ROMA, 29 AGO - "Gli stipendi fermi dal 2009 hanno
riportato l'Italia in deflazione dopo 55 anni, se si eliminano
pure gli scatti si arrivera' sul baratro". Lo afferma l'Anief
aggiungendo che "le famiglie guadagnano poco e spendono sempre
meno".
"Ma mentre nel comparto privato le buste paga continuano a
essere incrementate rispetto al costo della vita, tra i pubblici
dipendenti si riscontra un processo ben diverso. Vale per tutti
l'esempio della scuola, dove nell'ultimo periodo - osserva
l'Anief - l'inflazione ha superato le buste paga di 5 punti
percentuali. Tanto e' vero che rispetto agli altri Paesi
economicamente sviluppati dell'area Ocde i nostri insegnanti
arrivano alla pensione in media con 8mila euro annui in meno".
Secondo il presidente dell'Anief, Marcello Pacifico, "l'unico
modo per invertire la tendenza e' tornare a portare nuovi soldi
con le leggi di Stabilita'. Pero' il Governo sembra pensare ad
incrementare solo gli stipendi dei docenti e Ata piu' meritevoli,
sottraendo fondi dai risparmi. Abbandonando tutti gli altri a
vivere perennemente sotto il costo della vita. A questo gioco -
conclude Pacifico - non ci stiamo e ricorriamo alla Corte
europea dei diritti dell'uomo". (ANSA).

COM-CLL
29-AGO-14 18:47 NNNN

Nessun commento:

Posta un commento