Translate

venerdì 16 settembre 2016

R. STAMPA / REFERENDUM, MILITANTE ANPI: HO SMESSO DI VOTARE PD

R. STAMPA / REFERENDUM, MILITANTE ANPI: HO SMESSO DI VOTARE PD

9CO715748 4 POL ITA R01
R. STAMPA / REFERENDUM, MILITANTE ANPI: HO SMESSO DI VOTARE PD
(9Colonne) Roma, 16 set - "Non ho combattuto sui monti, ma mi sono iscritto all'Anpi perché mi sento un partigiano dentro". Così Luca Veronesi, un militante Anpi di Marzabotto, che in una intervista a Repubblica spiega le ragioni che lo portano a sostenere Carlo Smuraglia e il no al referendum: "Perché questa riforma non è un cambiamento epocale, come dice Renzi. E perché la Costituzione si può cambiare con una Costituente, non può farlo un governo", "lasciare che sia un governo a cambiare la costituzione non è a costo zero, in termini democratici. E con l'Italicum, il prossimo partito che vincerà, magari con il 30%, potrebbe cambiare la Costituzione ancora. Chissà come". Quindi conclude: "II confronto andava fatto. Il Pd è casa dell'Anpi, anche se io non voto più questo partito da tanto tempo", "se temo che Moody's ci declassi? Lo farà comunque. Pagheremo la scelta che facciamo, come è giusto. L'importante è rispettare la volontà del popolo". (red)
160852 SET 16