Translate

venerdì 16 settembre 2016

SANITA'. TAVERNA (M5S): SMENTITA RENZI SU TAGLI? NON CI FIDIAMO SANITA'. TAVERNA (M5S): SMENTITA RENZI SU TAGLI? NON CI FIDIAMO


Sanità: M5S, da Renzi balletto sui tagli, non è credibile

ZCZC2784/SXA
XPP92496_SXA_QBXB
R POL S0A QBXB
Sanità: M5S, da Renzi balletto sui tagli, non è credibile
(ANSA) - ROMA, 15 SET - "La legge di Bilancio non c'è ancora
e già l'oggetto preferito dei tagli del governo, la sanità, è
finita sotto la lente d'ingrandimento. Dubitiamo che
l'indiscrezione odierna pubblicata da Repubblica il taglio da
1,5 miliardi e il braccio di ferro in corso all'interno
dell'esecutivo sia infondata. Certamente non ci rassicura la
smentita di Renzi dal momento che fino ad ora il presidente del
Consiglio ha cercato di spacciare la scure calata sul comparto
salute per incremento del fondi al Ssn: meno 2,3 miliardi sia
nel 2015 sia nel 2016. Conoscendo ormai bene le caratteristiche
degli attori, temiamo che questo sia solo l'antipasto del solito
balletto fatto di dichiarazioni, passi in avanti, indietro e di
lato che finisce sempre con il tradursi nel taglio al bancomat
delle casse dello Stato: la sanità". Così i deputati del
MoVimento 5 Stelle.
"La salute, troppo spesso marginalizzata rispetto al
dibattito politico - oggi in Italia 11 milioni di italiani
rinunciano alle cure -, diventa tristemente protagonista nel
momento in cui si parla di tagli. Nel frattempo però registriamo
come la spesa farmaceutica continui a crescere senza che il
governo intervenga per frenarla e porre un limiti ai già
cospicui guadagni delle aziende farmaceutiche. Sempre a
proposito di tagli e risparmi: ricordiamo ancora una volta che i
cittadini stanno ancora aspettando i 7 miliardi di risparmi
derivanti dalla digitalizzazione in sanità promessi dal ministro
della Salute", concludono. (ANSA).
KZ2-COM
15-SET-16 12:44 NNN
SANITA'. TAVERNA (M5S): SMENTITA RENZI SU TAGLI? NON CI FIDIAMO
SANITA'. TAVERNA (M5S): SMENTITA RENZI SU TAGLI? NON CI FIDIAMO
(DIRE) Roma, 15 set. - "E' surreale aprire i giornali e leggere
che in un Paese dove 11 milioni di italiani hanno rinunciato alle
cure mediche per motivi economici il governo starebbe pensando di
tagliare alla Sanita' 1,5 miliardi di euro nella prossima legge
di bilancio. Il Presidente del Consiglio si e' affrettato a
smentire la notizia, probabilmente spaventato dagli effetti
devastanti che questa potrebbe avere sulla campagna referendaria
gia' in atto, ma delle sue smentite non ci fidiamo nemmeno un
po': se quando entreremo nella sessione di bilancio, tra meno di
un mese, dovessimo trovare tracce di questi tagli alla sanita',
faremo di tutto per impedire l'ennesimo scempio sulla salute
degli italiani". Lo afferma la senatrice M5S Paola Taverna.
"Tra il 2015 e il 2016- continua- questo governo ha tagliato
alla Sanita' qualcosa come 4,3 miliardi di euro e oggi oltre 200
visite specialistiche, fino a ieri garantite dal sistema
sanitario, sono a pagamento: questa e' la sanita' targata
Renzi-Lorenzin, la sanita' di un governo che pensa di far cassa
sulla pelle degli italiani piu' deboli".
(Vid/ Dire)
12:45 15-09-16
NNNN