Translate

martedì 13 marzo 2012

LAVORO: CAMUSSO, SULL'ARTICOLO 18 POSIZIONE CGIL NON CAMBIA

LAVORO: CAMUSSO, SULL'ARTICOLO 18 POSIZIONE CGIL NON CAMBIA =
(AGI) - Reggio Calabria, 13 mar. - Sull'articolo 18 la
posizione della Cgil resta "solidamente la stessa". Lo ha
ribadito oggi a Reggio Calabria Susanna Camusso, segretaria
generale del sindacato. "Abbiamo passato una lunga stagione,
che adesso purtroppo rischia di ripresentarsi, con l'idea che
una parte del Paese poteva farcela senza l'altra. Ma sappiamo
che questo e' un Paese che riesce a risollevarsi se per tutto
il Paese si apre il capitolo del lavoro e degli investimenti",
ha detto Susanna Camusso. "E' proprio per dimostrare che non
c'e' la separazione che oggi qui ci sono le regioni del Nord e
quelle del Mezzogiorno, che partono dal tema della legalita',
che non puo' piu' essere letta come un fenomeno che riguarda
solo certe aree del paese, ma che riguarda invece l'insieme del
Paese, e che noi pensiamo sia la maggior causa dell'assenza di
investimenti. Per tutti quelli che pensano invece che sia
l'articolo 18, provino a vedere cosa vuol dire l'illegalita'
dal punto di vista dell'atteggiamento di un'impresa o di
un'azienda che vuole investire, e come questa impedisce
sviluppo e crescita", ha detto la segretaria della Cgil. (AGI)
Ros/Cs1
131448 MAR 12

NNNN

Nessun commento:

Posta un commento