Translate

martedì 9 aprile 2013

(ER) BOLOGNA. PD: SU FB PAGINA BRUTTA, MA POLIZIA MUNICIPALE SANA CRITELLI CHIEDE "PROVVEDIMENTI CHIARI" PER COMMENTI VIGILE URBANO


(ER) BOLOGNA. PD: SU FB PAGINA BRUTTA, MA POLIZIA MUNICIPALE SANA
CRITELLI CHIEDE "PROVVEDIMENTI CHIARI" PER COMMENTI VIGILE URBANO

(DIRE) Bologna, 9 apr. - "Provvedimenti chiari" e rapidi, nei
confronti del vigile urbano della Polizia municipale di Bologna
che ha postato sul suo profilo Facebook fotografie di suoi
interventi di servizio accompagnate da commenti di pessimo gusto,
al limite del razzismo, nei confronti di 'zingarelli' e clochard.
A chiederlo e' il capogruppo del Pd in Comune a Bologna,
Francesco Critelli, che questa mattina e' stato intervistato da
Radio Tau. "So che della vicenda e' gia' informato il comandante
della Polizia municipale, che ha gia' avviato da ieri una serie
di accertamenti per risalire in maniera precisa al responsabile e
per adottare i provvedimenti necessari", spiega Critelli.
L'importante, afferma, e' che arrivino presto "provvedimenti
chiari" (oltre che "coerenti rispetto a gravita' dell'accaduto")
verso il responsabile, "anche a salvaguardia di tutti gli altri
agenti", perche' "il comportamento scellerato di questo singolo
rischia di ingenerare nella popolazione un giudizio complessivo
che invece noi dobbiamo sforzarci di evitare", dice Critelli.
"Uno o comunque pochi singoli che si rendono protagonisti di
queste dichiarazioni e comportamenti, che non esito a definire
vergognosi, non ci devono assolutamente portare a un giudizio
negativo sull'intero Corpo della Polizia municipale, che e' un
Corpo assolutamente sano, composto da persone oneste, capaci e
che spesso, in situazioni di gravi difficolta', fanno di tutto
per stare vicino alla cittadinanza e svolgono il loro compito con
grande responsabilita' e senso di dedizione".(SEGUE)

(Pir/ Dire)
12:18 09-04-13

NNNN
(ER) BOLOGNA. PD: SU FB PAGINA BRUTTA, MA POLIZIA MUNICIPALE SANA -2-


(DIRE) Bologna, 9 apr. - Critelli invita a non farsi prendere
dall'onda del momento: "Ritengo che questo sia il momento della
calma, e' giusto che chi di dovere possa svolgere nella maniera
piu' seria e serena possibile le sue attivita' per accertare
quanto accaduto e individuare per il responsabile o i
responsabili di questa pagina buia e vergognosa". Ora, dunque,
"non bisogna lasciarsi andare a prese di posizione o alimentare
la polemica, perche' nel momento in cui sono in campo i diretti
responsabili devono poter svoglere loro attivita' in mainera
serena".
Critelli non ha dubbi nel giudicare quella rivelata dal
quotidiano online 'Zic' "una pagina molto brutta", perche' se le
"commenti ed espressioni razziste sono gravi e da condannare a
prescindere da chi sia la persona che se ne fa carico, e' ancora
piu' grave che arrivino da una persona che appartiene al corpo
della polizia municipale". Chi veste una divisa e sceglie di
rappresentare le Istituzioni, dice il capogruppo Pd, ha una
responsabilita' maggiore di altri: "A seconda di cosa si sceglie
di fare nella vita, il grado di responsabilita' che si assume e'
diverso. Chi sceglie di indossare una divisa, sa che si fa carico
di una responsabilita' e il suo codice comportamentale deve
essere irreprensibile".

(Pir/ Dire)
12:18 09-04-13

NNNN

Nessun commento:

Posta un commento